la psicologia è una scienza

30 Dic la psicologia è una scienza

Screditare questa disciplina è un pericoloso errore che rischia di rallentare il progresso scientifico. Ad esempio, nella disputa tra L.Festinger[3] e D.Bem[4] negli anni ’50 che nacque sull’interpretazione dello stesso paradigma sperimentale, il primo formulò la teoria della dissonanza cognitiva (1957), il secondo interpretò gli stessi esperimenti formulando la teoria dell’autopercezione (1972). Insegnamento della Meccanica dal 1950 ai giorni nostri e perché va studiata! [6] Luciano Mecacci (Livorno, 1946) è uno psicologo italiano, già professore ordinario di psicologia generale presso la Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Firenze. Cos’è la psicologia 2. E per fare questo le scienze morbide e dure usano lo stesso metodo. Arte a 2 Learnig Advanced, La grande calma, ossia i ritratti di Raffaello, News scientifiche – Il senso del numero ed il coraggio della scienza, O’Loughlin, Lindau & Il vero Warren Buffett, News scientifiche 18 – le ricerche del CNR, News – Crescita cellulare, Nuovi inquinanti – CNR, Espansione del Cristianesimo negli ultimi 2000 anni, Francesca Federici prospettive dell’anima, Le stelle voglio contar…Raccolta di Poesie di Stefania Pierini. Un viaggio fra Anima, Scienza ed Orientamenti Teorici Per qualcuno è arte magica, per altri sono i medici che non ce l’hanno fatta, per altri ancora, è la professione di ”amico legalizzata”; ”La psicologia non è una scienza”, dicono. Donne cristiane nell’impero romano (IV secolo), Ambrogio ed Ilario. Non dimentichiamo poi che la psicologia è una scienza “giovane”, se si pensa che quando Wundt[7] apriva il laboratorio di psicologia (1879), la fisica moderna esisteva da almeno 200 anni (nel 1666 la mela cadde in testa a Newton)…, [1] Per esempio: la fisica, la chimica, …. Psicologia: psiche (anima) e logos (discorso) ! Infatti il prof. Mecacci[6], nel suo manuale di storia della psicologia del novecento, sostiene (con una certa rassegnazione) che forse sarebbe il caso di abbandonare l’idea della psicologia come scienza quantitativa unitaria e considerarla invece un “racconto sulla psiche”. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Annientamento, un film per capire l'ignoto, Miracolo sull'Hudson: una storia di intuizione e competenza, Matthieu Ricard: l’uomo più felice del mondo. La psicologia usa gli stessi metodi e ha la stessa validità e affidabilità delle altre scienze. E forse, hanno ragione. Gli aspetti psicoligici sono reali, non sempre però “tangibili”, “visibili” o “chiaramente definibili”. Collera? Consigliamo di contattare il proprio medico di fiducia. Se vi siete mai chiesti se la psicologia è una scienza, la riposta è ovviamente “Si!”. Un aspetto chiave da capire e che ci induce ad affermare che la psicologia è una scienza è la differenza tra opinione e interpretazione. Salta al contenuto Contattami: 3200156047 | angelo.scuzzarella@gmail.com La psicologia funziona allo stesso modo: È una scienza che a volte agisce come una scienza secondo un metodo scientifico per condurre ricerche e in altre occasioni, applica quella conoscenza nel miglior modo possibile per accompagnare le persone e le società nei processi di cambiamento. Una tale discriminazione è dovuta a tanti motivi, alcuni dei quali rimandano alla figura del clinico, così come a pregiudizi profondi. La psicologia non è propriamente una scienza, poiché la scienza si basa su ciò che è dimostrabile, e l’ambito psicologico non può essere completamente dimostrato. La psicologia sociale è lo studio scientifico degli effetti dei processi sociali e cognitivi sul modo in cui gli individui percepiscono gli altri, li influenzano e si pongono in relazione con loro; l’interesse centrale della psicologia sociale è il modo in cui gli individui comprendono gli altri e interagiscono con loro. La psicologia non è una scienza esatta, ma è indubbiamente una scienza; non è una entità astratta, ma è fatto concreto ed attivo che agisce nel nostro vivere quotidiano. La Psicologia. Ecco perché la psicologia è una scienza. Ma allora, perché ci sono così tanti dubbi sul fatto che la psicologia sia o no una scienza? La psicologia è una scienza vastissima, declinata nel tempo in moltissimi campi di applicazione, quindi dipende dai campi che ti interessano di più.. Personalmente ritengo che, almeno per iniziare, la psicologia vada studiata sui manuali universitari.La ragione principale è che questi sono costretti a offrire una panoramica dettagliata e rigorosa di tutte le possibili applicazioni. La maggior parte della popolazione non sa di cosa si occupa davvero lo studio della psicologia. 2la.it è iscritta al Pubblico Registro della Stampa del Tribunale di Civitavecchia al n. 12/10 del 1 Ottobre 2010. La dissonanza è uno stato di tensione spiacevole che motiva un cambiamento cognitivo mirante a ridurre tale incompatibilità. Lasciando sempre in dubbio le ipotesi contrastanti, la scienza è in continua verifica. La storia della psicologia La nascita della psicologia come scienza Qualunque sia la definizione di psicologia a cui ci si voglia riferire, si deve convenire che l'interesse da essa suscitato traspare già dai documenti dei popoli antichi. [3] Leon Festinger (New York, 1919 – 1989) è stato uno psicologo e sociologo statunitense. Il professor Whilem Wundt assieme ai suoi studenti effettua delle ricerche nel primo laboratorio di psicologia al mondo. E' assurdo poter pensare che la terapia che funzioni per una persona dia gli stessi risultati su di un altra ed è per questo che le diagnosi le facciamo face to face e non grazie a Google o ai libri. La nascita della psicologia come scienza 3. La psicologia è una scienza giovane, anzi per alcuni non è neanche una scienza, ma questo problema lo saltiamo a piè pari altrimenti non arriviamo in fondo. La psicologia non è una scienza e non cura nulla. Il metodo scientifico è una strategia ipotetico-deduttiva che serve per trarre conclusioni e costruire certezze sull’obiettivo di studio. Anche se non sempre, ancora troppo spesso, mi capita di sentire o di leggere che la psicologia è una scienza umana: niente di più sbagliato e fuorviante. Tuttavia, sarebbe un grave errore pensare che quelle teorie siano corrette. QUALE SIGNIFICATO ATTRIBUIRE? Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Se i risultati vanno contro le convinzioni intuitive, si cerca rapidamente di risolvere questo conflitto cognitivo perché è più facile ignorare le prove esposte, piuttosto che ristrutturare le tradizionali convinzioni. L’ Unione Europea e la Costituzione Comunitaria e l'ONU, Le linee guida italiane per la gestione del diabete, HACCP: prevenzione e controllo alimentare, Roberto Luciani. Nonostante ciò negli anni sono molti a disquisire sul vero valore scientifico della pedagogia spesso considerata invece più che altro una materia filosofica e umanistica. Purtroppo, molte persone che usano il termine “psicologia” per riferirsi a pratiche che non si basano sul metodo scientifico. Allegria? Nel caso della psicologia, si tratta di comportamenti e processi cognitivi umani. Mente e scienza (scienza della mente) ! Questi giudizi sono totalmente soggettivi e non seguono alcun rigore scientifico. Tale scienza ha pertanto come oggetto di studio diversi tipi di processi mentali: i processi cognitivi e quelli dinamici. quello che legge gli oroscopi? Definire la pedagogia una scienza o meno sicuramente non cambia la sua azione nel campo della conoscenza o in campo formativo. "L'oroscopo è un gioco, non credete ma verificate" Stessa cosa vale per gli psichiatri e psicologi. La psicologia vista come scienza che studia la mente attraverso l'osservazione e l'analisi del comportamento può essere definita in primo luogo come scienza empirica (le sue osservazioni sono dirette e non mediate) e obiettiva (le sue osservazioni non sono mai soggettive, ma devono sempre essere regolate da criteri rigorosi). La scienza ha un obiettivo pragmatico, cerca di capire certi eventi per usarli a suo favore. Anche se sono scientificamente errate. A tale scopo, ricorre alla propria metodologia chiamata, appunto, metodo scientifico. I diritti umani sono universali? All rights reserved.I contenuti di questo articolo hanno esclusivamente scopo informativo. La Psicologia è una scienza che con la sua immensità di conoscenze si può ritrovare ovunque, andando anche oltre tutti quei fenomeni per cui gli uomini non si pongono domande. Individuato nel Colosseo il segno di una Croce, Elena e Monica. Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato. Permette di verificare che un determinato risultato ottenuto da uno specifico esperimento possa essere replicato da altri garantendone la validità. Ebbene sì, esiste la Scienza della Felicità: la Psicologia Positiva. Continuando con l’esempio precedente, se i dati non ci mostrano se l’essere umano è buono o cattivo, dovremo interpretarli da una prospettiva diversa e che integra tutte le informazioni. La psicologia scientifica non è una questione di opinioni, non può essere discussa negli stessi termini della psicologia intuitiva. Lipsia, 1879. Giganti dell’età imperiale (IV secolo). Perché la psicologia è una scienza? E così mentre la psicologia generale è sempre stata centrale in ambito accademico (si pensi agli studi sulla percezione), la psicoanalisi è nata fuori dal metodo sperimentale ed è stata quindi osteggiata dagli ambienti accademici, la psicologia del lavoro (“industriale”) è stata tenuta fuori per anni dal contesto accademico e tanti altri rami disciplinari si sono sviluppati in modo indipendente.Queste divisioni metodologiche nascono storicamente con lo scoppio della prima guerra mondiale. Pensare positivo, avere più controllo sul flusso dei nostri pensieri significa investire sulla qualità della nostra vita. Rafael Yuste. La metafora dell'arancia: come reagiamo alle provocazioni? Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Una scienza è una branca della conoscenza che cerca di descrivere, spiegare, anticipare e modificare un determinato fenomeno della realtà. Le informazioni ivi contenute non intendono in alcun modo formulare diagnosi o sostituire il lavoro del professionista. Si basa sull’interpretazione delle prove ottenute, e quindi il suo dibattito deve essere dato tra i diversi significati attribuibili alle informazioni ottenute. La confusione sul concetto di scienza per colpa delle pratiche pseudoscientifiche che derivano dalla psicologia e il coinvolgimento dell’essere umano come oggetto di studio sono le ragioni più importanti che portano molti a credere che la psicologia non sia una vera scienza. La regione artica è…, Se qualcuno vi dà fastidio o vi fa perdere la pazienza, che emozioni provate? La Psicologia è una Scienza: Il Metodo Scientifico Tutte le discipline che vengono definite scientifiche rispondono a dei criteri cardine. Che cos’è la psicologia ! NON CREDETE ALLE LORO SCEMENZE!!!!! Ad esempio, possiamo dire che l’essere umano è buono ed è la società che lo corrompe, perché le nostre esperienze sono coerenti con questo punto di vista. Si chiamano scienze dure la biologia, la fisica o la chimica, che sembrano più oggettive e facilmente osservabili. Ciò che rende la psicologia una disciplina scientifica è l’impiego del metodo scientifico ai suoi oggetti di studio: i processi cognitivi ed intrapsichici dell’individuo, i suoi comportamenti e processi mentali, ma anche i rapporti tra l’individuo ed il suo ambiente. Si,la Psicologia è una scienza, per il matematico concetto del problema->soluzione. La pedagogia è una scienza? Infatti, nell’ambito della psicologia si è sempre assistito a grandi divisioni teoriche che hanno riguardato sia la formulazione dei modelli di interpretazione (basti pensare alla divisione tra comportamentisti per quali la psicologia era pura scienza dei fenomeni osservabili, cioè solo dal comportamento deduco i caratteri della psiche, e psicoanalisti per i quali era, invece, irrinunciabile l’introspezione e, quindi, lo studio della coscienza) sia la definizione stessa degli ambiti della disciplina. La psicologia è una scienza, ovvero è una teoria efficace per l'analisi e la comprensione del comportamento umano. È un modo per ridurre l’errore ed evitare di affermare dogmi irremovibili. La psicologia è la disciplina che studia i processi mentali ed i comportamenti degli esseri viventi attraverso l'analisi dell'attività psichica, delle reazioni osservabili e della personalità. © 2010-2020 2la.it Tutti i diritti riservati. Si ritiene che la scienza sia portatrice indiscussa di verità, dal momento che la osserva e la descrive. Oggi è noto che la classica legge di gravità era sbagliata. A tale scopo, ricorre alla propria metodologia chiamata, appunto, metodo scientifico. La nascita della psicologia come scienza l Le radici filosofiche (Cartesio, 1596-1650) l Esperienza mentale di ognuno di noi: siamo coscienti di esistere Una psicologia come scienza deve partire dalla premessa che il comportamento è strettamente governato da leggi fisiche, come qualsiasi altro fenomeno naturale La psicologia è stata riconosciuta come una scienza da quando nello studio della mente si è cominciato ad usare il metodo sperimentale (1879), ma ciò non vuol dire che le conclusioni o i risultati ottenuti fossero assolute o universali. La psicologia è una scienza molto affascinante, dalle mille sfumature. NEWS dal CNR - Leucemie e lotta alla sclerosi multipla, Rimborsi fino a 1.200 euro per le ristrutturazioni degli impianti elettrici condominiali, L’Umanità secondo Rocco Caloro - ARTISTA E TERAPISTA DEL MOVIMENTO, Isidoro e Cassiodoro. È divenuto per la storia della psicologia “il padre fondatore” della disciplina (Blumenthal, 1979), grazie al suo contributo teorico e sperimentale. Diete equilibrate in ambito sportivo ed inattività fisica, PAOLO GUBINELLI Convergenze elettive tra Arte e Musica.

Come Rivolgersi A Un Senatore, Georgetown University Basketball, More Than This Google Traduttore, Materassi E Doghe Recensioni, Fac Simile Fattura Per Detrazione 65 Risparmio Energetico 2019, Ufficio Informazioni Comune Di Fiumicino, Santa Laura 20 Agosto, Nostalgia Canaglia Youtube,